- Lunedì 09 Dicembre 2019 ore
Home page Diporto

Patente nautica 
Sicurezza Navigazione
Navigazione da Diporto
Unità da Diporto
Dotazioni
Controlli da fare
Pescasportiva
Sci nautico
Area Marina Protetta
Locazione e noleggio
Barcaioli
Ordinanze


Nautica e Diporto


Allegato circolare Ministeriale
A cura di Angelo Mollo

 

IMPIEGO A BORDO DELLE UNITA’ DA DIPORTO DEI DISPOSITIVI INDIVIDUALI DI GALLEGGIAMENTO

 

  • GIUBBOTTI DI SALVATAGGIO ISO 12402

 

E' stata emanata in data 18/03/2009 una circolare informativa con valore immediato da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (che allego di seguito) sull’impiego a bordo delle unità da diporto dei dispositivi individuali di galleggiamento.

 

Di seguitoriporto i passaggi principali:

- Gli unici dispositivi consentiti sulle unità con immatricolazione/certificato succesivo al 18/03/2009 sono quelli relativi alla marcatura ISO 12402 (100N - 150N - 275N)

- La galleggiabilità minima delle cinture di salvataggio da utilizzare è in funzione della distanza di navigazione dalla costa:

 

da 300 metri fino a 6 miglia 100 N

oltre le 6 miglia 150 N

 

- Preciso che le cinture oggi già presenti a bordo (cioè quelle con marcature EN 395) possono essere mantenute in uso purché rispettino la galleggiabilità minima in relazione alla distanza della navigazione dalla costa.

 

- I dispositivi marcati SOLAS MED per essere utilizzati a bordo di unità da diporto devono rispondere alle direttive emendate dalla MSC.200(80) e successivi emendamenti

NORMATIVE ITALIANE

Livello

Prestazionale Norma di riferimento Requisiti secondo il regolamento di attuazione del codice della nautica

UNI EN ISO 12402-3 - Requisiti minimi per: navi, imbarcazioni e natanti da diporto

adibite anche al noleggio per navigazione oltre 6 miglia

 

UNI EN ISO 12402-4 Requisiti minimi per: navi, imbarcazioni e natanti da diporto

adibite anche al noleggio per navigazione da 300 metri fino a 6 miglia

 

UNI EN ISO 12402-5 Requisiti minimi per utilizzatori di tavole a vela, acquascooter e unità

similari. Da indossare permanentemente.

 

Allegato circolare Ministeriale


Dotazioni

S P E C I E   D I   N A V I G A Z I O N E

(la «x» indica l’obbligatorietà - il numero tra parentesi indica le quantità)

A) Dotazioni di sicurezza per le unità da diporto (con o senza marcatura CE)

 

Senza alcun limite

Entro 50 miglia

Entro 12 miglia

Entro 6 miglia

Entro 3 miglia

Entro 1 miglia

Entro 300 metri

zattera di salvataggio (per tutte le persone a bordo)

x

x

 

 

 

 

 

apparecchi galleggianti (per tutte le persone a bordo)

 

 

x

 

 

 

 

cinture di salvataggio (una per ogni persona a bordo)

x

x

x

x

x

x

 

salvagente anulare con cima

x (1)

x (1)

x (1)

x (1)

x (1)

x (1)

 

boetta luminosa

x (1)

x (1)

x (1)

x (1)

 

 

 

boetta fumogena

x (3)

x (2)

x (2)

x (2)

x (1)

 

 

bussola e tabelle di deviazione (a)

x

x

x

 

 

 

 

orologio

x

x

 

 

 

 

 

barometro

x

x

 

 

 

 

 

binocolo

x

x

 

 

 

 

 

carte nautiche della zona in cui si effettua la navigazione

x

x

 

 

 

 

 

strumenti da carteggio

x

x

 

 

 

 

 

fuochi a mano a luce rossa

x (4)

x (3)

x (2)

x (2)

x (2)

 

 

razzi a paracadute a luce rossa

x (4)

x (3)

x (2)

x (2)

 

 

 

cassetta di pronto soccorso (b)

x

x

 

 

 

 

 

fanali regolamentari (c)

x

x

x

x

x

 

 

apparecchi di segnalazione sonora (d)

x

x

x

x

x

 

 

strumento di radioposizionamento (LORAN , GPS) (e)

x

x

 

 

 

 

 

apparato VHF

x

x

x

 

 

 

 

riflettore radar

x

x

 

 

 

 

 

E.P.I.R.B (Emergency Position Indicanting Radio Beacon)

x

 

 

 

 

 

 

 

B) Ulteriori dotazioni di sicurezza per le unità senza marcatura CE

Pompa o altro attrezzo di esaurimento

x

x

x

x

x

x

 

 

Mezzi antincendio - estintori : come indicato nella Tabella All. A) annessa al D.M. 21 gennaio 1994 n. 232 (e)

x

x

x

x

x

x

   

Note :

le tabelle di deviazione sono obbligatorie solo per le imbarcazioni da diporto.

secondo la tabella D allegata al Decreto del Ministero della sanità n. 279 del 28 maggio 1988.

nel caso di navigazione diurna fino a dodici miglia dalla costa i fanali regolamentari possono essere sostituiti con una torcia di sicurezza a luce bianca .

per le unità aventi una lunghezza superiore a metri 12 è obbligatorio anche il fischio e la campana. ((la campana può essere sostituita da un dispositivo sonoro portatile).

i natanti, indipendentemente dalla potenza del motore, devono avere a bordo solo un estintore. Per le imbarcazioni, il numero degli estintori e la capacità estinguente sono stabiliti alla lett. A) della tabella annessa al citato D.M. 232\1994.

 



 


Webcam in diretta
Circolo Nautico


Previsioni Meteo


Ormeggi / Catenaria


 
Copyright © 2003 - 2008 www.isoladelgiglio.net - ideato e realizzato da Massimo Bancalà