- Sabato 20 Dicembre 2014 ore
Home page


 

Informazioni turistiche
Dove mangiare
Bar - Ritrovi

Informazioni sull'isola
Canzoni mp3
Poesie
Meteo

 




Le poesie dell'Isola

In questa pagina sono raccolte le poesie dell'Isola inviate dai visitaori e dai gigliesi, invia la tua poesia sull'Isola, su un luogo o un personaggio a te caro dal modulo sotto.

torna indietro


Nicolaio

Autore: Olga Maddalena Centurioni (Maluda)

E’ un omino piccino che vive al Porto
col viso segnato dal tempo e dal sole
lo sguardo perso, immalinconito,
dalla nostalgia del passato e dal dolore.


Il volto si illumina se parli del mare
e, al ricordo delle lampare,
che sfiorano la notte profonda e lenta,
un timido sorrido stenta
pensando alla gioventù che pur finita
gli ha rallegrato un tempo la vita.


Il volto si illumina se parli del mare
e, al ricordo delle lampare,
che sfiorano la notte profonda e lenta,
un timido sorrido stenta
pensando alla gioventù che pur finita
gli ha rallegrato un tempo la vita.

La vita di un uomo di mare
che tante onde ha visto passare,
onde veloci, lente,
sospese nell’aria lucente,
e dalla sua casa sul Porto
le fissa con sguardo assorto.
Ogni giorno guarda il suo mare
che è parte di se e non potrà mai lasciare.

torna indietro


Posta / e-mail


Community
Io sono gigliese
L'album delle foto
Vecchi ricordi
Genealogia gigliese
Lascia un saluto

Nuova Webcam in diretta
Circolo Nautico



Arte e artisti gigliesi
Giovanni Cavero
Argentino Pini
Ivio Lubrani
Benso Milianelli
Remo Mattera

Circolo Nautico

 
Copyright © 2008 www.isoladelgiglio.net - ideato e realizzato da Massimo Bancalà