- Martedì 19 Marzo 2019 ore
Home page


 

Informazioni turistiche
Dove mangiare
Bar - Ritrovi

Informazioni sull'isola
Canzoni mp3
Poesie
Meteo

 




Le poesie dell'Isola

In questa pagina sono raccolte le poesie dell'Isola inviate dai visitaori e dai gigliesi, invia la tua poesia sull'Isola, su un luogo o un personaggio a te caro dal modulo sotto.

torna indietro


LA GRANDE CHIUSA

Autore: Tonino Ansaldo

Troppo tardi …
troppo tardi
di te scrivo
di te
di coti fatto
di pietra tutto
così bello
così altissimo,
così mio.

Di pianta e tanta
coperto.
Mediterranea.

Baluardo dei ponenti venti
e dei libecci
pari a padre mi proteggi.

Così,
al balcone
in collo della mamma
prima della nanna
quando tuo il pendio
e quel capannello guardando
quasi orco diventava
mepo mepo
sussurrando, raccontando.

Nulla e niente e mai
sarebbe uguale
se il porto nostro
di te o colle privo fosse
e del Castellare.

Così …
il Dio Signore
pensò nel creare.

Come il Paradiso
a Sua immagine
copiò la curva spiaggia
la Grande Chiusa
il Castellare.

torna indietro


Posta / e-mail


Community
Io sono gigliese
L'album delle foto
Vecchi ricordi
Genealogia gigliese
Lascia un saluto

Nuova Webcam in diretta
Circolo Nautico



Arte e artisti gigliesi
Giovanni Cavero
Argentino Pini
Ivio Lubrani
Benso Milianelli
Remo Mattera

Circolo Nautico

PageRankTop.com
 
Copyright © 2008 www.isoladelgiglio.net - ideato e realizzato da Massimo Bancalà