0
0
0
s2smodern

mascherineL'idea scaturita dal Circolo Nautico e dal Comitato Palio di Isola del Giglio ha visto l'impegno e la determinazione della socia Laura Ronchi punta di diamante del Circolo Nautico ed ormai “gigliese” a tutti gli effetti, che ha permesso la realizzazione delle mascherine.

I dispositivi sono stati realizzati dall'Associazione Francesco Realmonte Onlus di Milano che durante l'emergenza Covid-19 si è messa a disposizione della comunità milanese avviando la produzione di mascherine comunitarie con il progetto sartoriale Linea Adele, rivolto ai rifugiati politici.

Rifugiati che, di fronte all'emergenza sanitaria, hanno saputo mettersi in gioco ed accettare questa nuova sfida, offrendo la loro competenza ed abilità alla società che li ha difesi ed accolti e che tanto ha fatto fino ad oggi al fine di poterli integrare con dignità. La produzione di mascherine è iniziata tra le mura domestiche delle abitazioni dei ragazzi che si sono portati a casa le macchine da cucire e realizzato i dispositivi interamente a mano.

Le mascherine con i colori dei Rioni giallo-celeste, bianco-verde e rosso nero hanno avuto la certificazione  dell'Istituto Superiore di Sanità e sono composte  dal 97% di cotone e dal 3% di elastan, sono stabili nel tempo e possono essere lavate fino a 15 volte.

Ringraziamo l'Associazione Francesco Realmonte Onlus per il lavoro svolto a favore dei migranti ma soprattutto per la bella dedica scritta sul volantino e dedicata alla nostra comunità: ISOLA DEL GIGLIO LA SUA GENTE, IL SUO MARE, LA SUA NATURA.... UN TESORO!

0
0
0
s2smodern