×

Errore

There was a problem loading image f722facb-c143-bb92-5161-c48bd95152eb?t=1623670938539.
0
0
0
s2smodern

eugenio gianifonte Toscana Notizie

Lunedì prossimo il presidente Giani firmerà una nuova ordinanza

Aumenteranno dagli attuali circa 10 mila a oltre 15 mila i tamponi giornalieri. Inoltre saranno introdotti test più rapidi per gli studenti toscani.

Questi i contenuti principali, anticipati dal presidente Eugenio Giani, della nuova ordinanza regionale che dovrebbe essere firmata lunedì prossimo, 12 ottobre.

“Ieri – ha detto il presidente – ho incontrato i direttori delle Aziende sanitarie per mettere a punto il piano di potenziamento per contrastare la nuova ondata che anche in Toscana sta destando qualche preoccupazione. Mi sento però di rassicurare i cittadini toscani in quanto la risposta dei servizi finora è stata ottima e le strutture hanno dimostrato di poter contrastare in modo efficace questo momento delicato. Abbiamo deciso di potenziare soprattutto i tamponi e da metà ottobre passeremo da 10mila a oltre 15mila tamponi. Inoltre – aggiunge Giani – metteremo a disposizione delle scuole test più rapidi proprio per venire incontro alle richieste delle famiglie e permettere agli studenti toscani di ridurre al minimo le assenze”.

0
0
0
s2smodern
   

Articoli recenti

   
   

Ultime notizie  

   

Link.  

 WEB CIRCOLO

Britelcom Banner 160x600

nolegiglio1

toremar Banner 160x600

 

maregiglio Banner 160x600

 

Adietalibera Banner 160x600

 

 

 

   

Dialetto

Le parole che rendono il linguaggio dei gigliesi simile ad un dialetto. Da abbise a zirro cerchiamo di elencare in ordine alfabetico i termini

   

Giro dell'Isola

giglio isolaGiro dell'Isola in barca

Viaggio intorno all'isola. Seguimi ti farò visitare e conoscere la costa in un giro virtuale per visitarla in anteprima...

   

Soprannomi

Soprannomi

Fin dai tempi più antichi i gigliese usano riconoscersi oltre che con il nome ed il cognome a volte troppo comuni con un soprannome o un nomignolo.

   
© www.isoladelgiglio.net - by Massimo Bancala'