0
0
0
s2smodern

vicinato 1fonte Toscana Notizie

Meglio vicino, perché più vicino conviene. Si potrebbe sintetizzare così, il senso della campagna che da oggi partirà in tutta la Toscana, per sostenere gli esercizi commerciali di vicinato e le botteghe artigiane, così duramente colpiti dalla crisi.

L’iniziativa è volta a sostenere gli acquisti nei canali di commercio tradizionali, indipendentemente dalle modalità con cui farlo, che vanno da quella diretta in negozio o nelle botteghe, al telefono o anche online, in quelle aziende che l’hanno attivata.

Della necessità di sostenere questo tipo di relazione con gli esercenti e gli artigiani delle città, dei paesi e dei borghi della Toscana, piuttosto che privilegiare le grandi catene del commercio impersonale, uguale in tutto il mondo ed esclusivamente online, ne sono convinti in molti, a partire dal presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani e gli assessori Alessandra Nardini, che gestisce la delega alla tutela dei consumatori e utenti, e Leonardo Marras, che si occupa del sostegno economico all’artigianato, alla Piccola e Media Impresa e all’industria.

I due assessori hanno tenuto una conferenza stampa alla quale, collegati in videoconferenza nel rispetto delle norme anti covid, hanno partecipato anche tutti gli altri promotori dell’iniziativa, ovvero i rappresentanti del Comitato Regionale Consumatori e Utenti (con i suoi aderenti, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Aeci, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori e Utenti, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino) di Confartigianato Imprese Toscana, Cna Toscana, Confommercio Toscana, Confesercenti Toscana e Anci Toscana.

I materiali che da oggi faranno bella mostra di sé in tutta la Toscana sono rappresentati da locandine, vetrofanie, adesivi chiudipacco, biglietti di auguri, oltre che dai banner per i social, da facebook a Istagram, fino a Twitter.

Il logo raffigura una mano che regge una borsina con sopra un cuore, mentre il claim avverte “Sostieni le attività della tua città. Ti conviene da sempre”, a cui segue l’invito ai consumatori ad informarsi sulle modalità di acquisto e di consegna disponibili nei vari esercizi commerciali o botteghe artigiane.

Infatti le vetrofanie o le locandine hanno uno spazio in cui ciascun esercente può specificare che “Qui si acquista anche con un drin” oppure con un “Click” se vengono offerti servizi di acquisto telefonico o online.

Chiudipacco e biglietti di auguri contengono invece la scritta “Con questo acquisto sostieni le attività della tua città”, che ben sintetizza le finalità della campagna. Si tratta di un’iniziativa realizzata nell'ambito dell'art.2 del D.M. 10 Agosto 2020 del Ministero dello Sviluppo Economico.

Un ruolo centrale nell'iniziativa è svolto da Anci Toscana, che supporterà la campagna di sensibilizzazione e collaborerà alla promozione dell'iniziativa diffondendo la notizia a tutti i Comuni del territorio regionale.

Per tutti gli altri approfondimenti è possibile collegarsi a www.regione.toscana.it/vicinoconviene

0
0
0
s2smodern
   

Ultime notizie  

   

Link  

 WEB CIRCOLO

 Britelcom Banner 160x600
La Guardia Banner 160x600 1

Adietalibera Banner 160x600

toremar Banner 160x600

maregiglio Banner 160x600

 

   

Dialetto

Le parole che rendono il linguaggio dei gigliesi simile ad un dialetto. Da abbise a zirro cerchiamo di elencare in ordine alfabetico i termini

   

Giro dell'Isola

giglio isolaGiro dell'Isola in barca

Viaggio intorno all'isola. Seguimi ti farò visitare e conoscere la costa in un giro virtuale per visitarla in anteprima...

   

Soprannomi

Soprannomi

Fin dai tempi più antichi i gigliese usano riconoscersi oltre che con il nome ed il cognome a volte troppo comuni con un soprannome o un nomignolo.

   
© www.isoladelgiglio.net - by Massimo Bancala'