sicurezza stradalescritto da Toscana Notizie

Celebrata oggi a Palazzo Vecchio la Giornata mondiale e nazionale delle vittime della strada

“Garantire una sempre maggiore sicurezza stradale per tutti i cittadini e ridurre i numeri degli incidenti e delle vittime è una delle principali preoccupazioni dell'amministrazione regionale”.

E’ quanto ha voluto assicurare il presidente Eugenio Giani, che questa mattina a Palazzo Vecchio a Firenze ha preso parte alla manifestazione organizzata dal Comune di Firenze con l’Associazione Italiana Familiari e Vittime della strada e l’Associazione Toscana cultura in occasione della Giornata mondiale e nazionale delle vittime della strada. Insieme lui amministratori, esperti e familiari come Doretta, madre di Elisabetta e Mariachiara Casini, le due ragazze morte in un incidente in viale Fanti a Firenze, nel 2004.

“La Toscana - ha sottolineato ancora Giani - è presente e attiva attraverso il suo Osservatorio regionale sulla sicurezza stradale, strumento creato per monitorare la situazione, ma anche per formulare progetti in collaborazione con le amministrazioni comunali. Ogni anno investiamo in questi progetti e questo impegno non verrà mai meno”.

   

Articoli recenti

   
   

Ultime notizie  

   

Link.  

 WEB CIRCOLO

apamagi

Britelcom Banner 160x600

nolegiglio1

toremar Banner 160x600

 

maregiglio Banner 160x600

 

Adietalibera Banner 160x600

 

 

 

   

Dialetto

Le parole che rendono il linguaggio dei gigliesi simile ad un dialetto. Da abbise a zirro cerchiamo di elencare in ordine alfabetico i termini

   

Giro dell'Isola

giglio isolaGiro dell'Isola in barca

Viaggio intorno all'isola. Seguimi ti farò visitare e conoscere la costa in un giro virtuale per visitarla in anteprima...

   

Soprannomi

Soprannomi

Fin dai tempi più antichi i gigliese usano riconoscersi oltre che con il nome ed il cognome a volte troppo comuni con un soprannome o un nomignolo.

   
© www.isoladelgiglio.net - by Massimo Bancala'