ortelliIn data 20 maggio 2022, protocollo n. 4846, è pervenuta a questo ufficio l’interrogazione in oggetto (vedi interrogazione) mediante la quale si chiedono a questo Ufficio i motivi della mancata acquisizione al patrimonio comunale dei relativi immobili.

Per quanto sopra si riporta integralmente l’art. 6 del documento transattivo per mezzo del quale si traggono facilmente le risposte alle domande poste:

“6) La società Marina Giglio s.r.l. si obbliga a procedere a sua cura e spese, tramite tecnico individuato, in accordo con il Comune di Isola del Giglio, nella persona del Geom. (...omissis...) al deposito del definitivo frazionamento delle particelle oggetto della presente transazione onde procedere alla stipula dell 'atto pubblico di cessione delle aree da stipularsi entro e non oltre giorni 60 dalla data in cui verrà completato il predetto frazionamento.

Tutti gli oneri di frazionamento saranno a carico della società Marina del Giglio. L'atto definitivo di trasferimento verrà stipulato a cura e spese della Marina del Giglio presso il notaio che sarà scelto da quest'ultima.

Le operazioni di frazionamento sono ancora in corso. I rispettivi legali ed i tecnici incaricati seguono costantemente le operazioni propedeutiche al trasferimento di proprietà come da accordi transattivi. Quindi gli adempimenti previsti dall’atto siglato dalle parti sono in itinere e pertanto non si configura nessuna mancata acquisizione di beni al patrimonio. Sara cura di questo ufficio dare doverosa comunicazione al Consiglio comunale, come già fatto in passato.

Cordiali saluti.

IL SINDACO

Sergio Ortelli