aromi di capraiascritto da ancitoscana.it

All'isola di Capraia grande successo della due giorni dedicata al turismo 

Ripartire dall’identità dei luoghi per costruire un turismo nuovo, diverso, rispettoso, sostenibile, con l’obiettivo di valorizzare le nostre splendide isole rendendole accessibili e vivibili tutto l’anno, e non solo nei mesi estivi; senza snaturare ma esaltando l’anima e le peculiarità dei luoghi.

E questo lavorando insieme alla programmazione, alla formazione, alla promozione dei produttori locali, proseguendo la sinergia tra i Comuni isolani e magari ripristinando i collegamenti fra i diversi porti. E’ questo il messaggio che esce da "ValorizzArcipelago", la due giorni di lavori all'isola di Capraia organizzata da Anci Toscana con una inedita formula, che il 23 e 24 maggio sposato un ricchissimo panorama di interventi con un programma itinerante attraverso i luoghi fisici dell’isola, alla scoperta delle biodiversità e dei racconti dei residenti. Una iniziativa  realizzata nell'ambito del progetto europeo WINTER MED, che vede come capofila Anci Toscana e la collaborazione di Confesercenti Toscana.

Diversi e tutti suggestivi i luoghi dei lavori. Il primo giorno, dopo i primi interventi dalla Sala Ipogea in località La Piscina, ci si è spostati a piedi nella piazza principale del paese per una sessione all’aperto, per poi chiudere con una passeggiata alla Torre del Porto e all Convento di Sant’Antonio,  La mattinata del secondo giorno si è svolta all’ex Colonia penale agricola Agriturismo Valle di Portovecchio, per proseguire con una passeggiata nel Parco Nazionale dell’Arcipelago e chiudersi al Centro Visite al porto.

In ogni luogo interventi e contributi di amministratori, esperti e tecnici, coordinati da Sonia Pallai di Anci Toscana; tra loro, il 23 maggio Maria Ida Bessi sindaca di Capraia, Simone Gheri direttore Anci Toscana, Giampiero Sammuri presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano; e ancora Walter Rossi assessore dell’Isola del Giglio e Marino Garfagnoli consigliere di Portoferraio, a dimostrare la volontà di perseguire la sinergia tra le isole;  Emilio Casalini, giornalista, scrittore e autore televisivo; Raimondo Ambrosino sindaco di Procida, Capitale italiana della Cultura 2022; Luca Vullo regista, conduttore e coach di comunicazione. Casalini in particolare ha parlato del ruolo delle comunità, che devono avere la capacità di individuare le identità anche inespresse dei luoghi e delle persone che li abitano, trasformandoli in una autentica ricchezza.

Il 24 maggio si è parlato di economia locale, con gli ‘eroici’ produttori agricoli delle isole e con le nuove sfide dell'acquacoltura; sono emerse una forte richiesta di snellire le procedure burocratiche e anche l’idea di costruire delle ‘vetrine’ in ogni isola con i prodotti di tutto l’arcipelago. Tra gli ospiti Nico Gronchi presidente Confesercenti Toscana, Roberto Peria di Consulenza strategica e credito, Paolo Sorrentino dell'Università di Roma LUMSA, Francesco Tapinassi direttore Toscana Promozione Turistica, Francesco Palumbo direttore Fondazione Sistema Toscana, Silvia Castelli, caporedattrice di Lonely Planet Italia, la mitiga guida di viaggi. In chiusura della due giorni, la firma del protocollo d’intesa per lo sviluppo sostenibile nelle Isole del Mediterraneo.

L’appuntamento con ValolrizzArcipelago è al prossimo anno, quando l’iniziativa si terrà all’Isola del Giglio.

   

Articoli recenti

   
   

Ultime notizie  

   

Link.  

 WEB CIRCOLO

apamagi

Britelcom Banner 160x600

nolegiglio1

toremar Banner 160x600

 

maregiglio Banner 160x600

 

Adietalibera Banner 160x600

 

 

   

Dialetto

Le parole che rendono il linguaggio dei gigliesi simile ad un dialetto. Da abbise a zirro cerchiamo di elencare in ordine alfabetico i termini

   

Giro dell'Isola

giglio isolaGiro dell'Isola in barca

Viaggio intorno all'isola. Seguimi ti farò visitare e conoscere la costa in un giro virtuale per visitarla in anteprima...

   

Soprannomi

Soprannomi

Fin dai tempi più antichi i gigliese usano riconoscersi oltre che con il nome ed il cognome a volte troppo comuni con un soprannome o un nomignolo.

   
© www.isoladelgiglio.net - by Massimo Bancala'