puliamo mondo02scritto da Toscana Notizie  

Soddisfazione ed incoraggiamento per la campagna di volontariato ambientale sono stati espressi dal presidente della Regione Toscana e dal presidente di Legambiente Toscana nel corso della conferenza stampa di presentazione della trentesima edizione di Puliamo il mondo che si è svolta a Palazzo Strozzi Sacrati

Soddisfazione per quanto fatto finora ed incoraggiamento e fiducia per quanto Legambiente ha in animo sempre più di fare nel volontariato ambientale sono stati espressi dal presidente della Regione Toscana e dal presidente di Legambiente Toscana nel corso della conferenza stampa di presentazione della trentesima edizione di Puliamo il mondo che si è svolta questa mattina, sabato 17 settembre, a Palazzo Strozzi Sacrati, sede della Presidenza della Giunta regionale.
L’edizione 2022, dedicata alla giustizia sociale e climatica, ha come motto “Per un clima di pace”. Si svolgerà da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre.

Il presidente della Regione ha evidenziato che i temi legati all’ambiente e alla sua tutela interessano e coinvolgono tutti, motivo per cui la campagna Puliamo il mondo, alla quale la Regione ha sempre aderito, è considerata uno degli appuntamenti più importanti in ordine alla tutela dell’ambiente e alla sensibilizzazione su queste tematiche. Il presidente, nell’evidenziare il ruolo insostituibile dei volontari e degli ambientalisti, ha anche elogiato il contributo che ogni anno offrono gli studiosi e gli esperti che si pongono, con il loro impegno, l’obiettivo di diffondere conoscenza e cognizione su questioni di primaria importanza per il futuro della Terra.

Il presidente di Legambiente Toscana, Fausto Ferruzza, nel sottolineare che Puliamo il mondo è la più antica campagna di sensibilizzazione ambientale esistente in Italia, ha precisato che la Toscana detiene il primato di adesioni su base nazionale alla campagna stessa e che i toscani, storicamente, hanno sempre dimostrato di avere altamente a cuore le tematiche ambientali e di salvaguardia della pluralità di ecosistemi presenti nel territorio regionale. Questa massiccia partecipazione lascia sperare in un grado di consapevolezza sempre maggiore della gravità della crisi climatica e ambientale in atto, di cui purtroppo l’evento avvenuto nelle Marche nei giorni scorsi ed i nubifragi del 18 agosto sono l’ultima lugubre testimonianza.

Clicca qui e visita il sito di Puliamo il mondo

   

Ultime notizie  

   

Link.  

 WEB CIRCOLO

apamagi

Britelcom Banner 160x600

nolegiglio1

toremar Banner 160x600

 

maregiglio Banner 160x600

 

Adietalibera Banner 160x600

 

 

   

Dialetto

Le parole che rendono il linguaggio dei gigliesi simile ad un dialetto. Da abbise a zirro cerchiamo di elencare in ordine alfabetico i termini

   

Giro dell'Isola

giglio isolaGiro dell'Isola in barca

Viaggio intorno all'isola. Seguimi ti farò visitare e conoscere la costa in un giro virtuale per visitarla in anteprima...

   

Soprannomi

Soprannomi

Fin dai tempi più antichi i gigliese usano riconoscersi oltre che con il nome ed il cognome a volte troppo comuni con un soprannome o un nomignolo.

   
© www.isoladelgiglio.net - by Massimo Bancala'