0
0
0
s2smodern

 

La torre del Campese

 
olga1Autore: Olga Maddalena Centurioni

(Maluda)


La notte scende serena,
i flutti tranquilli
riflettono gli ultimi bagliori
del sole stanco.

La Torre lontana sembrava
un'isola vagante nella foschia.
La languidezza del mare le
lambiva i contorni.

Nel buio della notte vellutata
musiche e voci si mischiarono.

Poi il silenzio irreale la raggiunse
mentre sull'acqua, vaghe ombre,
muovevano con grazia le piccole onde.
0
0
0
s2smodern