0
0
0
s2smodern
 

I POETI DELL'ISOLA 

toninooAutore Tonino Ansaldo

 

IL RIACE REMIERO

E venne …
Dalla terra dei bronzi

Quivi a mostrar 
Su l’insula nostra
Ne bicipiti ne tricipiti
Assai rigonfi …

Bensì presto vide
L’occhio d’isola
Sui remi nostri
Posarsi un cuor
Che sangue pulsa
Non parente
Non dal mar salato
“Non locale” in lui presente.

Che pure assunse
De l’Aegilium bianco e rosso
Le sue tinte.

Quindi fora in continente
Sui remi nostri
Sprigionò vincenti
Le sue spinte.

Uno e sol costui
Nei foresti
In quei lustri
Ai remi stretto
Di sego sparsi
Che pria eran stati
Solo nostri …

Mostrò vasto
Il valor
Ove il Riace accoppiò
D’Eracle il nerbo
La viva furia
E più largamente il cuor

0
0
0
s2smodern