0
0
0
s2smodern

 

L’ubriaco

 
olga1Autore: Olga Maddalena Centurioni

(Maluda)


 

L’ubriaco

Lo sguardo assente

perduto nel vuoto

come il bicchiere,

ha gli occhi arrossati dal troppo bere.

 

Non va a tempo,

cerca qualcosa nella memoria

non è la canzone,

conosce la storia.

 

E’ un dolore lontano

che emerge dal nulla,

e la musica triste

l’ha riportato a galla.

 

Una lacrima appare,

ma la mano ratta

la leva di torno.

 

Ritorna soppiatta

e riprende il bicchiere

pieno di vino,

versato dal tino.

 

Beve con gran voracità

quasi a mandar via

insieme alla realtà,

anche la fantasia.

0
0
0
s2smodern