0
0
0
s2smodern
RE DI REGATA 
toninooAutore: Tonino Ansaldo

E mentre passavo ira la barca saracena,
posta su parati dopo un delle tante prove,
sentii sgomento preciso un ordine
dare a colui che spesso a prua messo,
poich� egli solo coi pochi affondi di pala
schiumava l'azzurro e volgea veloce a nuova corsia.
Lui, che d'innumeri corse d'armo
mai d'ultimo avea conosciuto l'onta.

Sentii dicevo, che questo
dovea meno vogar di forza a sua portata,
senn� purse dritta a poppa teneva il timonier la barra,
torgeva la prora di lancia
sotto i colpi di vogata
che forti il legno a prua, tremendi dava.
0
0
0
s2smodern