0
0
0
s2smodern

 

Il lampione della Porta

 
olga1Autore: Olga Maddalena Centurioni

(Maluda)


Esco e mi trovo alla Porta
ero in quel momento assorta,
in certi pensieri vagabondi,
di bambina, poco profondi.
La vista era irreale
la nebbia, coltre pesante,
copriva il gran piazzale
in un abbraccio possente.

E sotto quella bianca fuliggine
un lampione, con timidezza,
sprigionava la sua luce opaca con fierezza,
incurante della caligine.

Era uno spettacolo affascinante
per i miei occhi curiosi
che, avidi e paurosi,
trovavano il posto inquietante.

Un rumore improvviso mi fece trasalire,
decisi di andarmene di gran carriera, 
ma detti un ultimo sguardo prima di sparire
nel buio profondo della sera.

 

0
0
0
s2smodern
   
   

Ultime notizie  

   

Link  

 WEB CIRCOLO

 
La Guardia Banner 160x600 1

Adietalibera Banner 160x600

toremar Banner 160x600

maregiglio Banner 160x600

 

   

Dialetto

Le parole che rendono il linguaggio dei gigliesi simile ad un dialetto. Da abbise a zirro cerchiamo di elencare in ordine alfabetico i termini

   

Giro dell'Isola

giglio isolaGiro dell'Isola in barca

Viaggio intorno all'isola. Seguimi ti farò visitare e conoscere la costa in un giro virtuale per visitarla in anteprima...

   

Soprannomi

Soprannomi

Fin dai tempi più antichi i gigliese usano riconoscersi oltre che con il nome ed il cognome a volte troppo comuni con un soprannome o un nomignolo.

   
© www.isoladelgiglio.net - by Massimo Bancala'