0
0
0
s2smodern

I POETI DELL'ISOLA 

toninooAutore Tonino Ansaldo

 

 

COSTANTINO VIVE

Eccolo, di lontano spunta.
Rolla che par sempre a cavallo d’onda.
Lento e’ il pie’ per terra
regge quel corpo in danza
mosso da torte gambe.

Eppure forti braccia e le mani restono
che i remi e le cime
hanno di calli, fatte di legno.

Ora qui s’appuntella,
chiuse le braccia a treccia
s’appuntella al bianco granito di molo,
s’appuntella come a capo di banda.
Come prima a bordo,
copia solito il suo stare.
Ora qui, lo vuole il mare.

D’un mondo, ricorda le terre toccate,
le razze d’ogni color conosciute.
Dove l’orma sua, salda ventosa in coperta,
sorella nei porti d’ogni paese
dal clima, favella diversa.

Ora stanca quell’orma l’isola onora.
Ora stanca quell’orma poggia
dove candido sasso l’alza in trionfo.
Senno’ vecchio sarebbe lontano assente.

Lontano lassu’
sotto i cipressi ai pie’ del Castellari.
Voi di mar forti, posti lì,
come Cristi su gli altari.
Vostra la croce, il mare.
Ma presto a poppa
col singolo berretto
e il diace tra i calli stretto
tu solo, e bravo
il mar c’insegnerai.

Sangue dei calafati.
Pari a quei giganti immortalati.
Ti ricordero’.

Tuo Antonio (come ti piaceva chiamarmi)

 

 

0
0
0
s2smodern
   
   

Ultime notizie  

   

Link  

 WEB CIRCOLO

 
La Guardia Banner 160x600 1

Adietalibera Banner 160x600

toremar Banner 160x600

maregiglio Banner 160x600

 

   

Dialetto

Le parole che rendono il linguaggio dei gigliesi simile ad un dialetto. Da abbise a zirro cerchiamo di elencare in ordine alfabetico i termini

   

Giro dell'Isola

giglio isolaGiro dell'Isola in barca

Viaggio intorno all'isola. Seguimi ti farò visitare e conoscere la costa in un giro virtuale per visitarla in anteprima...

   

Soprannomi

Soprannomi

Fin dai tempi più antichi i gigliese usano riconoscersi oltre che con il nome ed il cognome a volte troppo comuni con un soprannome o un nomignolo.

   
© www.isoladelgiglio.net - by Massimo Bancala'