I POETI DELL'ISOLA 

toninooAutore Tonino Ansaldo

 

LA ROCCA

Come l’olimpo greco 
nebbiosa sede 
d’immortali s’erge,

così questa Rocca 
sopra un trono di roccia 
nell’aria sua fosca.

Lassù,
spazia l’occhio e vola
se chiaro giorno regna.
Ivi tocca la mano
la ferma terra
e carezza l’insule sorelle
che il mar cintola e bagna.

Forte nel forte.
Nato etrusco.
Secolare baluardo finale. 
Granitico.
Ermetico.
Indipendente.

Fu …
d’un largo orto provvisto. 
D’un forno.
Cisterna capiente.
Di gabbie e pollai
dentro il pennuto vivente. 
Chiesa e prigioni.

Sul mastio
bocche di foco 
torno le cinte
pronte nelle difense.

Il tempo racconta
che sol Barbarossa 
quel moro possente
Colosse tal mura violò 
e ai lacci strinti
via stiavi portò.
L’antica sua gente.

Nel dì, magia emana
e quivi, ritrovo di supremi capi 
e quivi, sortono idee
a seguir poi fatti.

Nella bruna sera 
semper quivi 
cultura emerge 
inni e cantici 
dei suoi mortali 
alta arte porge.

Come l’olimpo greco 
nebbiosa sede 
d’immortali s’erge,

così questa Rocca 
sopra un trono di roccia 
nell’aria sua fosca.

   

Articoli recenti

   
   

Ultime notizie  

   

Link.  

 WEB CIRCOLO

apamagi

Britelcom Banner 160x600

nolegiglio1

toremar Banner 160x600

 

maregiglio Banner 160x600

 

Adietalibera Banner 160x600

 

 

 

   

Dialetto

Le parole che rendono il linguaggio dei gigliesi simile ad un dialetto. Da abbise a zirro cerchiamo di elencare in ordine alfabetico i termini

   

Giro dell'Isola

giglio isolaGiro dell'Isola in barca

Viaggio intorno all'isola. Seguimi ti farò visitare e conoscere la costa in un giro virtuale per visitarla in anteprima...

   

Soprannomi

Soprannomi

Fin dai tempi più antichi i gigliese usano riconoscersi oltre che con il nome ed il cognome a volte troppo comuni con un soprannome o un nomignolo.

   
© www.isoladelgiglio.net - by Massimo Bancala'