×

Errore

There was a problem loading image 8bf1ad64-72ea-447e-928a-1eb2b199434e?t=1422375899046&imagePreview=1.

over80dalla pagina facebook di Eugenio Giani

Domani e giovedì tutte le persone con più di 80 anni, che ancora non hanno ricevuto informazioni o appuntamento sul vaccino dal proprio medico, possono recarsi liberamente, senza appuntamento, nell’hub più vicino per la somministrazione della dose muniti di tessera sanitaria.

covidAggiornamento quotidiano dati Covid Azienda USL TSE Provincie di Grosseto, Arezzo e Siena.

Il numero di nuovi casi positivi nella Asl Tse è  di 138  unità, di cui 23 nella provincia di Grosseto e per i quali sono stati effettuati 795 tamponi. Le persone positive in carico sono 724.  Si registrano  46  guarigioni e un decesso. 

fonte Toscana Notizie

Monni: “Una bellissima notizia per la Toscana”

I Parchi nazionali dell’Arcipelago toscano e delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna entrano nella prestigiosa ‘Green list’ dell’Unione mondiale per la conservazione della natura (Iucn).  La comunicazione ufficiale è giunta oggi al Ministero della Transizione Ecologica dalla sede svizzera della Iucn, il massimo organismo mondiale per la conservazione della natura.

tampone per il coronavirus (40)fonte Toscana Notizie

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti covid oggi sono complessivamente 1.822 (28 in meno rispetto a ieri), 269 in terapia intensiva (4 in meno rispetto a ieri)

In Toscana sono 217.993 i casi di positività al Coronavirus, 644 in più rispetto a ieri (620 confermati con tampone molecolare e 24 da test rapido antigenico).

logo.112.Numero.Unico .Emergenzescritto da Barbara Galeotti

Vorrei Comunicare a tutti i cittadini che per i disservizi e per reclami inerenti all’assenza del medico per le urgenze quando il medico di medicina generale non c’è e la guardia medica neanche e alle problematiche legate ai disservizi del medico di medicina generale in servizio possono chiamare all’URP USL SUD EST

IUCN GreenListLa IUCN - Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (International Union for the Conservation of Nature), il massimo organismo mondiale per i parchi e le riserve naturali, con sede in Svizzera, ha formalmente comunicato di avere inserito il Parco Nazionale  Arcipelago Toscano

logo comuneHDSi comunica che, in conseguenza dei lavori di rifacimento della pavimentazione stradale in Giglio Porto, dal giorno 20 Aprile 2021 l'area portuale antistante lo scalo di Levante (lato biglietteria Toremar) verrà chiuso al traffico veicolare con conseguente spostamento dei Traghetti sul lato di Ponente (lato biglietteria Maregiglio).

Si raccomanda di scendere con i veicoli in area portuale soltanto in caso di assoluta necessità, consigliando di non raggiungere la Piazza per effettuare manovra di inversione della marcia ma di provvedere, per quanto possibile, prima.

covidAggiornamento quotidiano dati Covid Azienda USL TSE Provincie di Grosseto, Arezzo e Siena.

Il numero di nuovi casi positivi nella Asl Tse è  di 118  unità, di cui 32 nella provincia di Grosseto e per i quali sono stati effettuati 355 tamponi. Le persone positive in carico sono 751.  Si registrano  28  guarigioni e due decessi all’Ospedale Misericordia ed il decesso di un paziente trasferito da Arezzo.

tamponi a scuola

fonte il giunco.net

GROSSETO – Di che colore saranno Grosseto e la Toscana il 26 aprile? E’ una data cruciale, quella in cui entra in vigore il nuovo decreto che prevede riaperture e limitazioni meno stringenti in base al colore. Ma può la Maremma aspirare al giallo?

 

fonte ttps://www.toscanamedianews.it

Lo ha detto Abrignani, membro del comitato tecnico scientifico. Gli over 60 in Italia sono 20 milioni e rappresentano il 95% delle vittime del Covid

 

tampone per il coronavirus (40)fonte Toscana Notizie

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti covid oggi sono complessivamente 1.850 (49 in più rispetto a ieri), 273 in terapia intensiva (3 in più rispetto a ieri)

In Toscana sono 217.349 i casi di positività al Coronavirus, 771 in più rispetto a ieri (745 confermati con tampone molecolare e 26 da test rapido antigenico).

ortelliInterrogazione con risposta scritta ai sensi dell’art. 13 del regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale. Rocca Pisana - Opere realizzate in difformità di autorizzazione. Risposta ad interrogazione.

Gentilissimi signori Consiglieri,

la Loro interrogazione, pervenuta a questo ufficio in data 24 marzo 2021, mi obbliga a fare una doverosa premessa.

I lavori per il recupero e la valorizzazione della Rocca Pisana di Giglio Castello sono sospesi da circa 10 mesi a causa di una denuncia, presentata da un cittadino in data 16 giugno 2020, relativa a presunte opere realizzate in assenza e/o in difformità dall’autorizzazione in riferimento ad un sopralluogo, non autorizzato, eseguito presso il cantiere in oggetto nel mese di maggio 2020 e per il quale sono in corso accertamenti per valutare eventuali responsabilità.

Detta così parrebbe una violazione gravissima con danno irreparabile al complesso monumentale della Rocca Pisana, mentre invece si tratta di quanto riporta in una nota del 07/04/2021 la SABAP: “... lavori di lieve entità che non sono estranei né avulsi dal contesto storico e architettonico dell’immobile tutelato né hanno procurato danno al bene culturale e se richiesti sarebbero stati assentiti e pertanto si ritiene di non dar corso all’avvio del procedimento ex art. 160 del Codice”.

A seguito della denuncia sopra descritta le opere di restauro della Rocca sono state interrotte nel mese di giugno 2020.

Sugli aspetti tecnici delle modifiche e su altri interventi in corso d’opera l’Amministrazione comunale, tramite i suoi progettisti, stava mettendo a punto una Perizia di Variante la cui attività di formazione è stata improvvisamente interrotta dall’esposto mirato di un cittadino.

Nonostante le “lievi entità delle difformità” citate dalla Soprintendenza di Siena, la denuncia ha fatto sì che i lavori venissero interrotti per circa 10 mesi postponendo così la fruibilità della Rocca per il fine a cui è destinata. Questo, a parere mio, costituisce un grave danno per l’intera collettività che andrà ascritto nella storia della Rocca Pisana. Su ciò, e lo dico con molta sincerità, mi piacerebbe che anche i consiglieri di minoranza potessero esprimere lo stesso giudizio dimostrando così di essere distanti dagli esposti inutili e vicini a chi produce qualcosa di buono per la collettività, nell’interesse di tutti.

Nel dettaglio, a seguito della denuncia presentata da un privato cittadino e della conseguente sospensione dei lavori, il sottoscritto, in quanto legale rappresentante del Comune di Isola del Giglio, si è attivato per comunicare alla Soprintendenza di Siena, ai fini dell’accertamento di compatibilità, i seguenti lavori eseguiti in parziale difformità dall’autorizzazione;

  • solaio di calpestio nel vano C3: in questo vano il progetto autorizzato aveva previsto di restaurare le travi e il soprastante tavolato ancora esistenti; in corso d'opera n. 2 travi e il tavolato sono risultati fortemente ammalorati e le travi rese inservibili a causa dei tarli, pertanto sono state sostituite le n. 2 travi preesistenti ammalorate con travi nuove di castagno; alle n. 3 travi preesistenti rimaste in opera sono inoltre state aggiunte ulteriori n. 3 travi di castagno (come previsto nel progetto strutturale depositato al Genio Civile, ma non autorizzato dalla Soprintendenza); il tavolato preesistente è stato rimosso ed è stato posto in opera un nuovo tavolato di castagno (spessore cm 2,2) e soprastante tavolato in abete (spessore cm 4);
  • solaio del ballatoio nel vano D, al livello 3, che non era previsto nel progetto autorizzato: sono state sostituite n. 2 travi esistenti ed è stato realizzato un ballatoio che affaccia sul vano scala D; le nuove travi sono di castagno e il piano di posa di eventuale massetto è stato realizzato con tavolato di castagno (spessore cm 2,2) e soprastante tavolato in abete (spessore cm 4);

Il tutto per meglio rispondere alle esigenze dei cittadini del Giglio che chiedono da anni di poter utilizzare l’intero complesso monumentale della Rocca Pisana. L’Amministrazione comunale infatti ha recentemente sottoscritto un Accordo di Valorizzazione, fondato su un valido “Programma di Valorizzazione della Rocca Pisana” (il progetto a cura dell’Arch. Cecilia Luzzetti è stato reputato il miglior progetto della Regione Toscana), che si inserisce in un ampio programma culturale con obiettivi che prevedono (i) il potenziamento dell’offerta culturale e della fruizione pubblica del bene, creando (ii) spazi museali dedicati all’esposizione di materiali archeologici, al tema geologico e mineralogico, (iii) alla ricchezza della biodiversità, sia terrestre sia marina, (iv) spazi da destinare a laboratori, seminari, presentazione di eventi e (v) al ricordo delle vicende più significative che hanno coinvolto l’Isola.

Altri obiettivi futuri, una volta terminati i lavori, riguardano la creazione di una Rocca Pisana fulcro di una “rete” più ampia, diffusa sull’intera Isola tesa a valorizzare appieno e in modo articolato sia il patrimonio culturale che ambientale, anche sotto il coordinamento del nascente “Sistema Museale dell’Arcipelago Toscano (SMART), sostenuto da Regione Toscana, di cui il Giglio fa parte.

Riprendendo il punto di vista tecnico, è bene infine sottolineare che:

  • la Circolare 30 del 4 luglio 2018 della Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio, Servizio III, evidenzia che in caso di lavori eseguiti in assenza e/o in difformità dell’autorizzazione, ma ritenuti compatibili con le esigenze di tutela dell’immobile, non ricadono nell’ambito di applicazione dell’art. 160 del Codice in quanto non hanno arrecato danno al bene culturale;
  • “che le opere, realizzate nella Rocca Pisana di Giglio Castello nel Comune di Isola del Giglio, oggetto di istanza ex art. 160 del Dlgs 42/2004, sono costituite da opere di Restauro ai sensi dell'art 3, comma 1, lettera c del DPR 380/2001;
  • che il titolo legittimante, equivalente ad una Segnalazione Certificata di Inizio Attività ai sensi dell'art 22, comma 1 del DPR 380/2001, è rappresentato dalla Deliberazione della Giunta Comunale di Isola del Giglio n. 45/2017;
  • l’Amministrazione, tramite i suoi progettisti e la Direzione Lavori, stava mettendo a punto una Perizia di Variante per comprendere tutte le lavorazioni non contenute nel titolo edilizio;
  • che le opere oggetto della succitata e cautelativa istanza ex art. 160 Dlgs 42/2004 sono state realizzate in parziale difformità dal titolo legittimante di cui sopra;

Premesso quanto sopra rispondo alle istanze dei consiglieri di minoranza:

  1. Come già ampiamente spiegato, si tratta di piccole difformità (cit. nota SABAP) per le quali sono stati impiegati circa 10 mesi per osservare una procedura che altrimenti, tramite una perizia di variante che la D.LL. stava predisponendo, potevano essere sanati in brevissimo tempo. Le persone di riferimento sono il RUP - Centrale unica di committenza - Comune di Monte Argentario e Comune di Isola del Giglio - arch. Marco Pareti, la Direzione Lavori - Ing. Mario Bastreghi e l’Impresa - Piombino Edilizia srl;
  2. La stima dei costi delle opere realizzate, perché necessarie e di lieve entità, saranno quantizzate dalla perizia di variante non ancora approvata perché in attesa degli esiti della denuncia ma in corso di formazione;
  3. La sanzione amministrativa pecuniaria, senza ordine di rimessione in pristino per le ragioni sopra esposte, verrà irrogata ai sensi dell’art. 37, comma 2, del DPR 380/2001 e ss.mm.ii;
  4. Non ci sono preventivi di spesa né costi aggiuntivi per la redazione dell’accertamento di compatibilità dei lavori sopra descritti. Gli elaborati tecnici sono stati redatti dall’Arch. Cecilia Luzzetti, iscritta all’Ordine degli Architetti della Provincia di Grosseto, e dall’ing. Mario Bastreghi, iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Grosseto;
  5. Si tratta di piccole difformità sanzionate ai sensi dell’ art. 37, comma 2, del DPR 380/2001 e ss.mm.ii;
  6. Non ci sono, in vista, risoluzioni di particolari accordi (quali accordi??) e quant’altro possa essere riferito ai lavori della Rocca Pisana;

Tanto si comunica per dovere d'ufficio.

Cordiali saluti.

Sindaco Sergio Ortelli

covidAggiornamento quotidiano dati Covid Azienda USL TSE Provincie di Grosseto. Arezzo e Siena.

Il numero di nuovi casi positivi nella Asl Tse è  di 188  unità, di cui 27 nella provincia di Grosseto e per i quali sono stati effettuati 520 tamponi. Le persone positive in carico sono 748.  Si registrano  34  guarigioni e nessun decesso. 

tampone per il coronavirus (40)fonte Toscana Notizie

In Toscana sono 216.578 i casi di positività al Coronavirus, 958 in più rispetto a ieri (942 confermati con tampone molecolare e 16 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,7% e raggiungono quota 184.655 (85,3% dei casi totali). 

piccioneOggi un gruppo di volonatri ha fatto pulizia della Cala del Piccione! Un ringraziamento a tutti i partecipanti! Siete una forza ed un vanto per l'Isola del Giglio!

 

 

covidAggiornamento quotidiano dati Covid  Azienda USL TSE Provincie di  Grosseto, Arezzo e Siena.

Il numero di nuovi casi positivi nella Asl Tse è  di 194  unità, di cui 41 nella provincia di Grosseto e per i quali sono stati effettuati 627  tamponi. Le persone positive in carico sono 777.  Si registrano  33 guarigioni e nessun decesso.

vaccino covid 1fonte Toscana Notizie

Sul portale regionale possono richiederlo le persone nate dal 1941 al 1951, ovvero di età compresa tra i 70 e i 79 anni. Le dosi disponibili sono 25mila

Si riaprono oggi, sabato 17 aprile, le prenotazioni per la fascia d’età che riguarda gli over 70, ovvero le persone nate dal 1941 al 1951. Per prenotare la somministrazione della prima dose occorre andare, come sempre, sul portale prenotavaccino.sanita.toscana.it.

tampone per il coronavirus (40)fonte Toscana Notizie

In Toscana sono 215.620 i casi di positività al Coronavirus, 1.150 in più rispetto a ieri (1.127 confermati con tampone molecolare e 23 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,5% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,7% e raggiungono quota 183.426 (85,1% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 15.612 tamponi molecolari e 11.253 tamponi antigenici rapidi, di questi il 4,3% è risultato positivo.

covidAggiornamento quotidiano dati Covid Azienda USL TSE Provincie di Grosseto, Arezzo e Siena.

Il numero di nuovi casi positivi nella Asl Tse è  di 207  unità, di cui 36 nella provincia di Grosseto e per i quali sono stati effettuati 616  tamponi. Le persone positive in carico sono 779.  Si registrano  31  guarigioni e nessun decesso.

   

Ultime notizie  

   

Link.  

 WEB CIRCOLO

Britelcom Banner 160x600

nolegiglio1

toremar Banner 160x600

 

maregiglio Banner 160x600

 

Adietalibera Banner 160x600

 

 

 

   

Dialetto

Le parole che rendono il linguaggio dei gigliesi simile ad un dialetto. Da abbise a zirro cerchiamo di elencare in ordine alfabetico i termini

   

Giro dell'Isola

giglio isolaGiro dell'Isola in barca

Viaggio intorno all'isola. Seguimi ti farò visitare e conoscere la costa in un giro virtuale per visitarla in anteprima...

   

Soprannomi

Soprannomi

Fin dai tempi più antichi i gigliese usano riconoscersi oltre che con il nome ed il cognome a volte troppo comuni con un soprannome o un nomignolo.

   
© www.isoladelgiglio.net - by Massimo Bancala'