Pegaso sport small13 atleti e 1 società si contendono il riconoscimento, giunto alla 22esima edizione.
La sfida per aggiudicarsi il titolo di ‘Sportivo toscano dell’anno 2020’ è aperta. Individuata dal Gruppo toscano giornalisti sportivi dell’Ussi, insieme a Coni e Cip Toscana, la rosa dei concorrenti per il Pegaso per lo sport 2020: si tratta di 13 atleti e 1 società.

La cerimonia di premiazione è in programma per il prossimo 9 marzo, presso il Teatro della Compagnia, a Firenze. 

Il Pegaso per lo sport è il massimo riconoscimento che la Regione Toscana assegna ogni anno ad atleti e società sportive che nella stagione agonistica precedente si sono affermati in competizioni nazionali e internazionali e che si sono segnalati per etica sportiva e fair play.

Questi i candidati 2020

  • Andrea Benelli (60 anni di Firenze, tiro a volo), commissario tecnico della Nazionale di skeet vincitrice nel 2019 di 11 medaglie iridate ed europee e già qualificata per i Giochi di Tokyo;
  • Giorgia Catarzi (18 anni, Firenze, ciclismo), campionessa mondiale ed europea juniores di inseguimento a squadre;
  • Tommaso Ciuffi (26 anni, Firenze, automobilismo), vincitore del Tricolore rally 2 ruote motrici;
  • Simone Ciulli (34 anni, Firenze, nuoto paralimpico), bronzo ai Mondiali, già qualificato agli Europei di Funchal e alle Paralimpiadi di Tokyo;
  • Lorenzo Dalla Porta (22 anni, Montemurlo PO, motociclismo), vincitore del titolo mondiale della Moto3;
  • Gabriele Detti (25 anni, Livorno, nuoto), bronzo sui 400 s.l. agli Europei in vasca corta di Glasgow e bronzo sulla stessa distanza ai Mondiali di Gwangju col nuovo record italiano;
  • Larissa Iapichino (17 anni, Borgo San Lorenzo FI, atletica), campionessa europea juniores (under 20) di salto in lungo e primatista italiana;
  • Lara Mori (21 anni, Montevarchi AR, ginnastica Artistica), 2 ori 4 argenti e 1 bronzo ai Tricolori assoluti nelle specialità del corpo libero e della trave;
  • Lorenzo Musetti (18 anni, Carrara, tennis), vincitore degli Australian Open Junior;
  • Gabriele Rossetti (25 anni, Firenze, tiro a volo), campione del mondo con Diana Bacosi nello skeet mixed team;
  • Matteo Panariello (32, Livorno, para-archery), record del mondo ai campionati italiani outdoor di Ugnano (FI);
  • Alessandro Spagnoli (47 anni, Carrara, tiro a volo paratrap), due volte campione del mondo, individuale e a squadre, ai Mondiali paratrap di Sydney;
  • Antonio Tiberi (18 anni, Gavignano RM, ciclismo), campione del mondo juniores a cronometro ai mondiali di Harrogate in Inghilterra;
  • Hockey Club Forte Dei Marmi (hockey Su Pista), campioni d’Italia.

Tutte le informazioni sullo speciale dedicato al premio.

   

Ultime notizie  

   

Link.  

ORARI TRAGHETTI OTT 22

WEB CIRCOLO

Britelcom Banner 160x600

nolegiglio1

toremar Banner 160x600

 

 

 

Adietalibera Banner 160x600

 

 

 

   

Dialetto

Le parole che rendono il linguaggio dei gigliesi simile ad un dialetto. Da abbise a zirro cerchiamo di elencare in ordine alfabetico i termini

   

Giro dell'Isola

giglio isolaGiro dell'Isola in barca

Viaggio intorno all'isola. Seguimi ti farò visitare e conoscere la costa in un giro virtuale per visitarla in anteprima...

   

Soprannomi

Soprannomi

Fin dai tempi più antichi i gigliese usano riconoscersi oltre che con il nome ed il cognome a volte troppo comuni con un soprannome o un nomignolo.

   
© www.isoladelgiglio.net - by Massimo Bancala'