0
0
0
s2smodern

appello rossifonte toscana Notizie

Il video pubblicato su facebook: “Fate un atto di responsabilità, tornate a casa”

“Per la tutela della salute pubblica invito i vacanzieri, provenienti dalla Lombardia e dalle 14 province delle zone rosse, a rispettare l’ordinanza del Governo e a tornare a casa”.

E’ l’appello lanciato dal presidente della Regione Enrico Rossi sul suo profilo facebook, facendo riferimento ai luoghi di villeggiatura toscani presi d’assalto nel fine settimana, disattendendo le misure restrittive del Governo per contenere la diffusione del virus.

“E’ un atto di responsabilità attenersi a queste regole di salvaguardia della salute pubblica  – ha ribadito Rossi - Le misure per contenere la diffusione del contagio vanno rispettate. E’ nostro dovere di cittadini, seri e responsabili, impegnarci per tutelare la salute di tutti. Non possiamo vanificare tutti gli sforzi che abbiamo fatto fino a oggi. Serve la massima collaborazione di ognuno di noi per uscire da questa complessa emergenza quanto prima. Torni a casa, dunque, chi è venuto in Toscana per motivi di vacanza. Chiedo un atto di responsabilità, per evitare di veicolare infezioni che possono mettere in seria difficoltà la salute dei cittadini”.

0
0
0
s2smodern
   

Articoli recenti

   
   

Ultime notizie  

   

Link.  

 WEB CIRCOLO

apamagi

Britelcom Banner 160x600

nolegiglio1

toremar Banner 160x600

 

maregiglio Banner 160x600

 

Adietalibera Banner 160x600

 

 

 

   

Dialetto

Le parole che rendono il linguaggio dei gigliesi simile ad un dialetto. Da abbise a zirro cerchiamo di elencare in ordine alfabetico i termini

   

Giro dell'Isola

giglio isolaGiro dell'Isola in barca

Viaggio intorno all'isola. Seguimi ti farò visitare e conoscere la costa in un giro virtuale per visitarla in anteprima...

   

Soprannomi

Soprannomi

Fin dai tempi più antichi i gigliese usano riconoscersi oltre che con il nome ed il cognome a volte troppo comuni con un soprannome o un nomignolo.

   
© www.isoladelgiglio.net - by Massimo Bancala'