×

Errore

There was a problem loading image 1926acc5-769d-b38b-5e58-1841467c8d89?t=1716382822578.
There was a problem loading image fd926aea-3730-4224-90f4-5494a543d3eb?t=1380558799297.

meteoweekendcaldo 060424fonte ilmeteo.it  

di Stefano Rossi Meteorologo 

Il fine settimana sarà caratterizzato dalla presenza di Narciso, un vasto anticiclone di origine africana che garantirà una notevole stabilità atmosferica e temperature calde, quasi paragonabili a quelle di giugno.

Analizzando la situazione in un contesto più ampio, il panorama meteorologico sullo scacchiere europeo appare nettamente diviso in due parti: sul bacino del Mediterraneo si sta espandendo un vasto promontorio anticiclonico di origine africana, che si estende dal cuore del Sahara verso Nord, influenzando non solo l'Italia, ma anche la Spagna orientale, la Francia e arrivando fino alla Germania. Al contempo, le grandi depressioni atmosferiche rimangono confinate nell'Atlantico. Una di queste si localizza a Ovest delle coste irlandesi, dove un contesto perturbato, fresco e particolarmente ventoso penalizza gran parte del Regno Unito.

Questa configurazione atmosferica, sebbene sia più tipica dei mesi estivi, porta sull'Italia e su gran parte dell'area mediterranea condizioni di bel tempo, ma soprattutto un calore decisamente inusuale per il periodo, con temperature estremamente elevate. È interessante notare che, sulle nostre regioni alpine, nella libera atmosfera, lo zero termico potrà raggiungere altitudini superiori ai 4000 metri. Una situazione non certo positiva per le nostre montagne ancora coperte da uno spesso manto nevoso che potrebbe sciogliersi troppo rapidamente provocando problemi ai corsi d'acqua e, al tempo stesso, elevando il rischio di valanghe.

Detto ciò, pare evidente come le giornate di Sabato 6 e Domenica 7 aprile saranno caratterizzate da tempo stabile, soleggiato e caldo in quasi tutto il Paese, dal Nord al Sud. Unica eccezione riguarderà alcune aree della Liguria, dove si prevede la formazione di nebbie o nubi basse (fenomeno noto come "Maccaja"), che interesseranno principalmente le aree costiere e le adiacenti zone collinari, soprattutto nella prima parte della giornata.

Anche l'inizio della prossima settimana trascorrerà sotto il segno di Narciso e dunque con un contesto meteo stabile e caldo, in attesa però di un possibile peggioramento tra le giornate di Martedì 9 e Mercoledì 10 quando una perturbazione temporalesca potrebbe spegnere gli ardori di un'anticipata stagione estiva.

   

Articoli recenti

   
   

Ultime notizie  

   

Link.  

ORARI TRAGHETTI OTT 22

WEB CIRCOLO

Britelcom Banner 160x600

nolegiglio1

toremar Banner 160x600

 

 

 

Adietalibera Banner 160x600

 

 

 

   

Dialetto

Le parole che rendono il linguaggio dei gigliesi simile ad un dialetto. Da abbise a zirro cerchiamo di elencare in ordine alfabetico i termini

   

Giro dell'Isola

giglio isolaGiro dell'Isola in barca

Viaggio intorno all'isola. Seguimi ti farò visitare e conoscere la costa in un giro virtuale per visitarla in anteprima...

   

Soprannomi

Soprannomi

Fin dai tempi più antichi i gigliese usano riconoscersi oltre che con il nome ed il cognome a volte troppo comuni con un soprannome o un nomignolo.

   
© www.isoladelgiglio.net - by Massimo Bancala'