×

Errore

There was a problem loading image 1926acc5-769d-b38b-5e58-1841467c8d89?t=1716382822578.
There was a problem loading image fd926aea-3730-4224-90f4-5494a543d3eb?t=1380558799297.

gianiscritto da Toscana Notizie  

“Con questa prima variazione di bilancio confermiamo in modo rigoroso la scelta di intervenire sulle situazioni di maggior disagio e fragilità, nella logica di una regione che vuole crescere e svilupparsi rafforzando le sue politiche di welfare senza lasciare indietro nessuno”.

E’ soddisfatto il presidente della Toscana, Eugenio Giani, dopo il voto di oggi in Consiglio regionale che aggiorna le previsioni del bilancio regionale.

E ricorda, nel dettaglio, gli interventi principali. “Abbiamo messo innanzitutto un punto fermo rispetto ai conti della sanità, inserendo le risorse necessarie per chiudere in pareggio il 2023. Voglio ricordare i 2,5 milioni per le indennità premiali destinate al personale dei pronto soccorso che opera in particolare negli ospedali della  Toscana diffusa. E poi ci sono i 500mila euro per le donne colpite da patologie oncologiche, che serviranno per l'acquisto di parrucche”.
“Con questa manovra – dice ancora Giani – destiniamo anche quasi 800mila euro ai contributi per cittadini e cittadini con varie forme di disabilità, compreso l’autismo, riuscendo ad esaudire, a questo punto tutte le 1142 domande presentate. Sono inoltre 200 mila gli euro destinati, con contributi da 20 mila euro, alle famiglie colpite da lutti per incidenti sul lavoro, a cominciare dalla tragedia di via Mariti a Firenze”.

La variazione contiene anche risorse per i Comuni in condizioni di particolare disagio (200mila euro)  e 500mila euro destinati alle Unioni di Comuni garantire le retribuzioni agli operai forestali.

“Quest’anno saranno 80 anni dalla Liberazione della Toscana – conclude Giani – doveroso, quindi assicurare risorse all’Istituto storico della Resistenza, 150 mila euro, per ricordare con iniziative adeguate questa ricorrenza”.

   

Articoli recenti

   
   

Ultime notizie  

   

Link.  

ORARI TRAGHETTI OTT 22

WEB CIRCOLO

Britelcom Banner 160x600

nolegiglio1

toremar Banner 160x600

 

 

 

Adietalibera Banner 160x600

 

 

 

   

Dialetto

Le parole che rendono il linguaggio dei gigliesi simile ad un dialetto. Da abbise a zirro cerchiamo di elencare in ordine alfabetico i termini

   

Giro dell'Isola

giglio isolaGiro dell'Isola in barca

Viaggio intorno all'isola. Seguimi ti farò visitare e conoscere la costa in un giro virtuale per visitarla in anteprima...

   

Soprannomi

Soprannomi

Fin dai tempi più antichi i gigliese usano riconoscersi oltre che con il nome ed il cognome a volte troppo comuni con un soprannome o un nomignolo.

   
© www.isoladelgiglio.net - by Massimo Bancala'